Iscrizione Newsletter

x
#

Teatro Stabile di Napoli: Cristina Donadio - LA CHUNGA

Venerdì 3, Sabato 4 e Domenica 5 luglio 2020 - ore 21.00                      (V)  
   
Accesso al Maschio Angioino entro e non oltre le ore 20,30 per l’attuazione delle procedure di sicurezza necessarie al contrasto del coronavirus. Inizio rappresentazione ore 21,00.  

 

LA CHUNGA

INFO EVENTO

Fra i testi teatrali scritti da Mario Vargas Llosa, La chunga – portato in scena per la prima volta a Lima nel 1985 - è stato quello più rappresentato: quasi mai nel corso degli anni è mancato un palcoscenico, in qualche angolo del mondo, dove lo si recitasse. Pappi Corsicato propone la sua versione spostando l’ambientazione da Piura al porto di Napoli
La pièce si svolge nella locanda della Chunga, nel porto di Napoli. I protagonisti sono quattro marinai di passaggio a Napoli, tappa ricorrente della nave da crociera su cui sono imbarcati. La storia è la rievocazione della sera in cui Josefino – avendo perso tutto - mise in pegno la sua giovane e bella Mèche per poter continuare a giocare a dadi con i suoi tre amici. La Chunga, padrona della locanda, gli propose di fargli credito chiedendo in cambio Mèche per tutta la notte. Josefino accettò. Che cosa successe in quella camera da letto al piano di sopra?
Ognuno dei quattro giocatori, ancora una volta nella locanda della Chunga a distanza di anni, dà una versione diversa dei fatti. Mèche dopo quella notte è sparita e non può confermare né smentire cosa sia veramente successo. Resta soltanto, sulla scena, la materializzazione dei racconti dei quattro marinai. Come nel famoso film di Kurosawa, Rashmon, tutti i personaggi danno una propria versione dei fatti, svelando involontariamente i propri desideri e le proprie debolezze, scoprendo inconsapevolmente il loro animo più segreto, ma mai, probabilmente, la verità su cosa successe realmente quella notte tra Mèche e la Chunga.
“Nella locanda della Chunga” dice Vargas Llosa “la verità e la menzogna, il passato e il presente coesistono come nell’animo umano”.

LOCANDINA EVENTO

PRODUZIONE: Teatro Stabile di Napoli – Teatro Nazionale
AUTORE: Mario Vargas Llosa, traduzione Ernesto Franco
REGISTA: scene costumi Pappi Corsicato, regista collaboratore Raffaele Di Florio
COREOGRAFIA: assistente coreografa Micaela Castaldo
INTERPRETI: Cristina Donadio, Francesco Di Leva, Irene Petris, Simone Borrelli, Antonio Gargiulo, Daniele Orlando
ARTISTA: luci Luigi Biondi, assistente ai costumi Giuseppe Avallone, assistente alle scene Sara Palmieri, direttore di scena Antonio Gatto, capomacchinista Alessio Cusitore, datore luci Pasquale Piccolo, fonico Salvatore Addeo, caposarta Roberta Mattera

Il programma potrebbe subire variazioni, si consiglia di fare sempre riferimento alle comunicazioni ufficiali diffuse dall'Organizzatore

INFO LOCATION

INDIRIZZO

Maschio Angioino

Piazza Municipio, 64
NAPOLI (NA)

Dal 03/07/2020 al 05/07/2020
21:00 Maschio Angioino | NAPOLI (Napoli)

Photo Gallery

#1