Iscrizione Newsletter

x
#

AQUILE RANDAGIE

30 settembre, 1 e 2 ottobre 2019 - Proiezioni: 18.30 - 21.00                 (GO)  
   
Intero € 7,50  

 

AQUILE RANDAGIE (opera prima)

Aquile randagie

Aquile randagie

Aquile randagie

titolo originale:

AQUILE RANDAGIE

regia di: Gianni Aureli

cast: Teo GuariniAlessandro IntiniRomeo TofaniRalph PalkaAnna MalvasoMarco PratesiMarc FioriniPietro De Silva, Samuele Mazza, Filippo Zamparini, Matteo Visconi, Gabriele Scola, Nikolas Lucchini, Klaudio Hila, Pietro Lancello, Donato Demita, Maurizio Lops, Karun Grasso, Giuliano Carucci

sceneggiatura: Gaia MorettiMassimo BertocciFrancesco LosavioGianni Aureli

fotografia: Giorgio Brancia

montaggio: Francesco Giusiani

scenografia:

Elena Di SalvoAlessandra Brioschi

costumi: Marta Irico, Paola Carta

produttore: Francesco Losavio

produzione: Finzioni Cinematografiche, con il contributo del MiBAC

distribuzione: Istituto Luce Cinecittà [Italia]

paese: Italia

anno: 2019

durata: 100'

formato: colore

aspect ratio: 1:2.35

status: Pronto (15/05/2019)

premi e festival: Giffoni Film Festival 2019: Evento speciale

Si chiamavano Aquile randagie. Ragazzi del gruppo di scout di Milano e Monza continuarono a svolgere attività scout in clandestinità.
Usando messaggi in codice e cifrati per non venire scoperti, quei ragazzi continuarono a ritrovarsi, utilizzando la Val Codera (provincia di Sondrio), per le attività clandestine, i campi estivi, i fuochi serali. Li guidavano Andrea Ghetti, del gruppo Milano 11, detto Baden, e Giulio Cesare Uccellini, capo del Milano 2, che prenderà il nome di Kelly, e che ebbe anche il soprannome di Bad Boy, affibbiatogli da J.S. Wilson, all'epoca direttore del Bureau Mondiale dello Scoutismo. Il fascismo non li ignorò: Kelly fu pestato a sangue da una squadraccia, in una notte d’autunno, e ci rimise l’udito da un orecchio.
Ma questo non bastò a fermare le Aquile. Dopo l'8 settembre 1943, insieme a Don Giovanni Barbareschi e ad altri parroci milanesi, diedero vita all'OSCAR (Organizzazione Scout Collocamento Assistenza Ricercati) che si impegnò in un'opera di salvataggio di perseguitati e ricercati di diversa nazione, razza, religione, con espatri in Svizzera attraverso i boschi e i monti che nessuno conosceva meglio di loro. Il loro servizio si concluse proteggendo la vita, a guerra finita, ai persecutori di ieri, salvando per quegli stessi sentieri gerarchi nazisti che furono consegnati alle autorità svizzere per avere un giusto processo, dalla giustizia degli uomini. E’ la loro storia che vogliamo raccontare. Una storia di coraggio, di paura, di fedeltà e di ribellione. Perché cambiare il mondo si può.

 

TEATRO RICCIARDI – Largo Porta Napoli – Capua CE

Dal 30/09/2019 al 02/10/2019
18:30 Teatro Ricciardi | CAPUA (Caserta)

Photo Gallery

#1 #1 #1 #1