Iscrizione Newsletter

x
#

Napoli Teatro Festival - LABORATORI

Lunedì 8 e Venerdì 12 luglio 2019                           (AS)  

 

======================================================

Intero euro 8 / Ridotto under 30 e over 65 euro 5 / Teatro Ragazzi e Letteratura euro 5 / Prove aperte Laboratori euro 3 

Gratuito diversamente abili con un accompagnatore e pensionati titolari di assegno sociale. Gratuito per tutti dove indicato nella programma e sul sito napoliteatrofestival.it (ingresso fino a esaurimento posti e previo ritiro del titolo di accesso presso i luoghi di spettacolo, a partire da due ore prima).

Promozione Insieme a Teatro (NON ATTTIVA ONLINE) Due biglietti al prezzo di uno per i possessori delle carte dei partner che aderiscono all'iniziativa (elenco sul sito napoliteatrofestival.it)

======================================================

 

Lunedì 8 luglio - (Posto Unico) Auditorium 900 di Napoli

LADY M.

laboratorio a cura di Francesco Saponaro e Nadia Carlomagno

Lady M. è un workshop pratico e intensivo, finalizzato allo studio per una creazione originale a partire dalla rielaborazione del capolavoro operistico di Dmitrij Shostakovich Una Lady Macbeth del distretto di Mcensk e dall'omonimo racconto dello scrittore russo Nikolaj Leskov.
Una ricerca basata sulla trasposizione dell'azione scenica e del linguaggio attraverso l'adattamento e la riscrittura del libretto, del romanzo e un'elaborazione musicale, sintesi dello spartito originale. La storia è quella di un amore ineluttabile, di una passione tragica e senza via di scampo, che ha per protagonista Katerina, una Bovary della provincia russa, giovane moglie di un ricco mercante di farina che si innamora di un garzone del marito. Questo amore divorante si consuma tra menzogne ed efferati delitti, con una violenza che travolge la figura tragica di una donna che cerca di affermare se stessa senza riuscirvi, finendo poi per suicidarsi. L'intreccio dell?opera è tanto semplice quanto impetuoso e attuale: la clamorosa passione erotica che trapela dalla musica, l'amore che non conosce limiti, tanto da spingersi fino al crimine estremo, il tradimento, la gelosia e la morte. Il laboratorio, coordinato e condotto da Francesco Saponaro e Nadia Carlomagno, è l'evoluzione del percorso di ricerca avviato con il Master di Teatro Pedagogia e didattica. Metodi, tecniche e pratiche delle arti sceniche dell?Università degli studi Suor Orsola Benincasa di Napoli.

-------------------------

Venerdì 12 luglio - (Posto Unico) Teatro Civico 14 di Caserta

RADICI

a cura di Mutamenti/Teatro Civico 14
le guide: Roberto Solofria, Rosario Lerro, Luigi Imperato 
la compagnia: Ilaria Delli Paoli, Antimo Navarra, Vincenzo Bellaiuto
musicista: Paky Di Maio
scenografo: Antonio Buonocore
costumista: Alina Lombardi
organizzatore: Napoleone Zavatto

Radici è un laboratorio sulla pratica scenica, rivolto a giovani allievi attori tra i 18 e 25 anni, che indaga il passaggio dall?età infantile a quella adulta. I ragazzi esplorano il tunnel dell'adolescenza attraverso la lettura di autori come Wedekind, Kelly, Russo, Paravidino e l'analisi di fatti di cronaca, con l?obiettivo di tramutare l'evento in simbolo, la realtà in artificio significante, in segno. Training fisico-sensoriale, azione teatrale, narrazione orale, improvvisazione: sono questi gli strumenti di approccio dei partecipanti, che trovano nel laboratorio un luogo nel quale esprimere la propria unicità e scoprire la possibilità di sognare e raccontare «il bambino che si fa lupo prima di farsi uomo, si chiude in branco e attacca, attacca chi può, spesso un altro debole, ancora più fragile, più per paura che per fame, più per incoscienza che per scelta. Alle radici della violenza, alle radici di un male apparentemente insensato». Un lavoro basato sul forte "rispetto" nei confronti del Teatro inteso come spazio di creazione, come accrescimento delle capacità comunicative, un viaggio alla scoperta delle possibilità espressive del corpo, dei trucchi dell'utilizzo della voce. In Radici il Teatro è "gioco" in cui mente, corpo e voce sono strumenti per emozionare ed emozionarsi, alla costante ricerca di "gesto", di una "parola", di una "verità"

Dal 08/06/2019 al 12/07/2019
Varie Location & Città | NAPOLI (Napoli)

Photo Gallery

#1