Iscrizione Newsletter

x
#

ANFITEATRO CAMPANO / MUSEO DEI GLADIATORI / MUSEO ARCHEOLOGICO DELL'ANTICA CAPUA / MITREO

Anfiteatro Campano / Museo dei gladiatori / Mitreo        (V)
dal martedì alla domenica 9.00 - un'ora prima del tramonto 
 
   
Museo Archeologico dell'Antica Capua 
dal martedì alla domenica 9.00 - 19.30
 
   
Intero € 4,00  
Ridotto € 2,75  

 

L'Antica Capua, attuale Santa Maria Capua Vetere, città estesa in età imperiali, definita da Cicerone altera roma, fu per molti secoli capitale della Campania. Fu celebre nel corso dei secoli per la civiltà raffinata dei suoi cittadini, per gli ozi di annibale nel corso della seconda guerra punica, ma soprattutto per la tragedia e il coraggio, nel 73 a.C., della più imponente rivolta di schiavi in età antica, sotto le insegne di Spartaco e del suo esercito di gladiatori

Il circuito archeologico di Santa Maria Capua Vetere comprende: 

Anfiteatro Campano 
Costruito alla fine del primo secolo d.C., nell'ambito di una complessiva riorganizzazione dell'area subito fuori dalle mura ovest della città, poco distante dall'arena demolita dove aveva combattuto Spartaco, l'anfiteatro campano rappresenta il più grande anfiteatro di occidente dopo il Colosseo. Una macchina teatrale grandiosa in grado di ospitare sino a 60.000 spettatori, alta in origine 44 metri e divisa su quattro piani. Un'opera di ingegneria magistrale, per funzionalità e nitidezza delle soluzioni architettoniche, idrauliche e di 'igiene', destinata ad ospitare le attrezzature sceniche, protagonisti e tecnici degli spettacoli, belve feroci, gladiatori, spazi rituali. 

All'interno dell'area archeologica dell'anfiteatro è possibile visitare anche il Museo dei Gladiatori dedicato al mondo dei gladiatori e alle testimonianze della storia del sito, da luogo di sepoltura a quartiere per gli spettacoli. La seconda sala del museo illustra la decorazione che rivestiva le gradinate dell'anfiteatro, balaustre e transenne raffiguranti animali esotici, miti greci e romani, raffigurazioni realistiche che documentano la costruzione e l'inaugurazione del monumento. 

Museo Archeologico dell'Antica Capua
Il museo, ubicato nelle antiche scuderie di una caserma di cavalleria di metà ottocento, ospita una ricca raccolta disposta in successione cronologica e per luoghi di rinvenimento: urne, utensili, vasi di età geometrica, a figure nere e a figure rosse, vasi in bronzo, oggetti di argento, statuette fittili. Da non perdere le famose matres campane in trono con bambino in grembo. 

Mitreo
Il monumento, dedicato al culto di Mitra, antica divinità legata al sole di origine persiana, costituisce uno dei maggiori esempi tra i rari santuari mitraici con decorazione pittorica. Il sito conserva ancora le antiche pitture del II secolo d.C.: il cielo stellato sulla volta, l'affresco di Mitra che sacrifica un toro bianco alla presenza dei demoni Kautes e Kautopates, le scene di iniziazione rappresentate sulle pareti.

 

COME ARRIVARE

In treno: treni regionali per Capua / Cassino / Vairano / Piedimonte Matese, fermata Santa Maria Capua Vetere 

In autobus: CLP Autolinee, ATC da piazza Garibaldi 

In auto: Autostrada A1 verso Caserta/Roma/Avellino/Bari, uscita Santa Maria Capua Vetere

Dal 01/01/2018 al 31/12/2018
09:00 Anfiteatro Campano | SANTA MARIA CAPUA VETERE (Caserta)

Photo Gallery

#1 #1 #1 #1